• 3402630623
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Richieste e Segnalazioni

Visualizza articoli per tag: PIAZZA CAPELVENERE

Mercoledì, 19 Gennaio 2022 11:16

PIAZZA CAPELVENERE (ristrutturazione in corso)

Nella foto la pensilina blu riportata in questi giorni agli antichi splendori.
Come Cdq, abbiamo seguito assiduamente la questione durante la precedente consiliatura in tutta la sua complessità.

Auspicabile che la nuova consiliatura del Municipio X faccia chiarezza su:

  • Progetto di ristrutturazione previsto per la Piazza ;
  • Assegnazione dei locali commerciali al Piano terra con il Progetto sulle Periferie Estate 2021;
  • Assegnazione dei locali a ufficio al Piano primo dove Estate 2019 si annunciava dovesse arrivare il Giudice di Pace;
  • Riapertura del Parcheggio interrato con 200 posti auto chiuso e abbandonato da anni;
  • Perfezionamento del Contratto con AMA per la manutenzione della Piazza criticita' sollevata dal Cdq lo scorso Autunno 2018;
  • Installazione delle telecamere di sorveglianza per interrompere i loschi traffici che qui avvengono indisturbati a tutte le ore del giorno e della notte;
  • Utilizzo della Torretta nata per accogliere le Associazioni territoriali.

Anche su queste tematiche, presenteremo una istanza al Municipio X, vista la complessità, una Commissione ad hoc sarebbe l'ideale.

SOSTIENI IL COMITATO!

Pubblicato in Decoro Urbano

Roma li’ 11 Agosto 2020
Il sottoscritto Comitato Acilia Nord 2018 (di seguito “CdQ) con sede in Roma, Localita’ Acilia , Via del Poggio di Acilia n.110, Codice Fiscale 97965840586, con la presente, visto il perdurare della situazione di estrema gravità sanitaria, sociale ed economica persistente su Piazza Capelvenere e su Largo Capelvenere, intende dare seguito alle numerose iniziative messe in campo per la riqualificazione di tale piazza; inoltre, operando solo ed esclusivamente nell’interesse della cittadinanza, si pone l’ obiettivo di ottenere una pronta presa in carico di tutte le questioni aperte, da parte delle Autorita’ preposte, estendendo le richieste gia’ indirizzate al Municipio X anche al Comune, alla Regione e alla Corte dei Conti.
Preme ricordare che Piazza Capelvenere e’ una delle <<100 Piazze>> di Roma, e’ stata inaugurata 20 anni fa per essere una piazza moderna con la funzione di biglietto da visita del quartiere. Oggi e’ sede degli uffici comunali del Municipio X ai quali fanno riferimento gli abitanti dell’entroterra pari a circa 100.000 persone. Nonostante queste premesse, ad oggi, come negli ultimi anni, la piazza versa in un completo stato di degrado e abbandono, si registra l’assenza di manutenzione ordinaria e straordinaria, la presenza di molti locali comunali chiusi e sfitti , la presenza di rifiuti di ogni tipo anche pericolosi , nonche’ la mancanza di sicurezza legata a ricorrenti episodi di piccola criminalita’ e spaccio di stupefacenti. Prima di arrivare alle conclusioni, gradiremmo riportare una Sintesi degli eventi avvenuti sino ad oggi, pertanto

                                                                                                                       PREMESSO CHE IN DATA

1. 15/04/2018 Il Cdq ha effettuato un massiccio intervento di volontariato, organizzato insieme a Retake per ridonare ordine e decoro alla Piazza – durante l’evento oltre ad una quantita’ infinita di rifiuti e oggetti pericolosi e’ stato rinvenuto anche un coltello a serramanico sporco di sangue per il quale lo scrivente Cdq ha chiamato le forze dell’ordine che sono intervenute subito sul posto per raccogliere il reperto; tale intervento di decoro e’ documentato ampiamente sulla pagina Facebook del Cdq

2. 22/06/2018 Il Cdq ha incontrato la Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo per presentarLe i suoi progetti principali, aventi tra le priorità proprio la Rinascita di Piazza Capelvenere;

3. 6/07/2018 Il Cdq ha organizzato un sopralluogo nel quartiere con l’Assessore ai Lavori pubblici e Urbanistica Claudio Bollini al fine di presentare dal vivo le criticità del quartiere, tra cui anche lo stato di degrado di Piazza Capelvenere ;

4. 18/07/2018 Il Cdq ha depositato presso il Municipio X una lettera su Piazza Capelvenere per segnalare il forte degrado, la presenza di rifiuti pericolosi e di attività criminali in corrispondenza degli uffici comunali, richiedendo altresì un urgente intervento di risanamento (prot. 108256)

5. 16/10/2018 Si e’ tenuta una Commissione Lavori Pubblici del Municipio X in esterna proprio su Piazza Capelvenere; in quella occasione tutte le forze di maggioranza e di opposizione hanno preso atto della gravita’ della situazione piu’ volte segnalata dallo scrivente Cdq ed hanno espresso profondo rammarico per il degrado riscontrato dal vivo. Al sopralluogo hanno partecipato Rappresentanti del Cdq insieme ad abitanti e commercianti della zona; questi ultimi si sono dichiarati disponibili anche a contribuire economicamente al fine di riaprire il parcheggio interrato, luogo assolutamente necessario al quartiere che e’ carente di parcheggi in questa zona piena di uffici e negozi. Di questo evento il Cdq ha una copiosa documentazione fotografica ed una ripresa video con intervista al Presidente della Commissione Lavori Pubblici Raffaele Presta e Assessore all’Ambiente e alla sicurezza Alessandro Jeva. Tutto il materiale e’ pubblicato sulla pagina facebook del CdQ

6. Dicembre 2018 L’ Edicola presente nella Piazza, da tempo in grave stato di abbandono, viene vandalizzata pesantemente e data alle fiamme; il negozio di noleggio cassette sull’angolo della Piazza accanto al Vialetto, viene devastato ; la serranda e’ completamente divelta ed il materiale del negozio e’ completamente sparso per la Piazza; un palo della luce che illumina la Piazza viene tagliato di netto e lasciato a terra . Di volta in volta lo scrivente Cdq ha provveduto ad informare Carabinieri ed Acea per un pronto ripristino della sicurezza dei luoghi ed il Municipio sulla urgenza di rimuovere dalla Piazza l’ Edicola che cosi’ vandalizzata, e’ diventata proprio il simbolo del degrado di Piazza Capelvenere.

7. 3 Gennaio 2019 Il Cdq ha appreso da post pubblicato sui social (Il Faro on line) che anche quest’anno alcuni locali di Piazza Capelvenere sono stati adibiti a ricovero per i senza tetto con il progetto Emergenza freddo. Il Cdq in questa occasione ha constatato che a nulla sono valse le argomentazioni presentate precedentemente all’Assessore alle Politiche sociali Germana Paoletti durante l’ultima Commissione,laddove il Cdq ha segnalato la inadeguatezza dei locali ad accogliere con dignita’ queste persone e ha ribadito la grave situazione di degrado dei luoghi che mal si concilia con tali finalita’ .

8. 24 Gennaio 2019 Il Cdq ha appreso da post pubblicato sui social (pagina intestata a Ostia TV ) della presenza di una somma di denaro pubblico pari a Euro 200,000 messa a Bilancio 2019 da parte dell’Amministrazione Comunale per la ristrutturazione di Piazza Capelvenere. Il Cdq in questa occasione ha constatato con disappunto che il Municipio X non ha intenzione di fornire riscontro formale alle istanze del Comitato ma preferisce comunicare via social .

9. 15/04/2019 Il Cdq, su sollecito degli abitanti e dei commercianti di zona, ha segnalato al Corpo dei Vigili Urbani la permanenza di un bivacco di senza tetto sotto i portici di Piazza Capelvenere. In quella occasione ha fornito tutte le spiegazioni necessarie per ottenere una pronta presa in carico della segnalazione. E’ stato spiegato che si trattava degli ex ospiti del Centro Emergenza Freddo che nel frattempo aveva chiuso, per cui queste persone andavano sistemate in qualche modo. I senza tetto, non sapendo dove andare si erano sistemati con valigie e suppellettili sotto i portici tra Bar e scala di accesso agli uffici comunali; qui bivaccavano, chiedevano l’elemosina, stendevano il bucato e provvedevano alla propria igiene personale all’aperto ed in totale tranquillita’. Purtroppo in quella occasione il Cdq si e’ sentito rispondere che il caso non era di competenza dei Vigili Urbani ma dei Servizi sociali. La situazione e’ rimasta cosi’ per altre due settimane ; poi gli homeless sono spariti, il Cdq non ha mai capito se per intervento delle Istituzioni o per allontanamento spontaneo.

10. 16-17-18 /04/2019 Il Cdq ha depositato una PETIZIONE POPOLARE con allegate 700 firme degli abitanti del quartiere sia presso il Municipio X (prot. 63169 del 16/04/19 att. Pres. Di Pillo, Assessore Urbanistica e Lavori pubblici Claudio Bollini, Presidente Commissione Lavori Pubblici Raffaele Presta) sia presso il Comune di Roma (Timbro Gabinetto del Sindaco del 18/04/19 att. Sindaca Raggi, Assessore al Patrimonio Rosalia Alba Castiglione) ; obiettivo della Petizione quello di alzare l’attenzione sulla Piazza e ottenere un intervento risolutivo da parte delle Autorita’ competenti sia con lavori di ristrutturazione, che con apertura dei negozi degli uffici e del parcheggio chiusi, sia con il ripristino di una sede dei Vigili Urbani presso i locali sfitti della Piazza, presidio del quale il quartiere ha davvero bisogno . Ad oggi il Cdq ed i 700 firmatari della Petizione purtroppo non hanno ricevuto alcun riscontro da nessuno dei destinatari in indirizzo.

11. 29/05/2019 Il Cdq ha organizzato con RAI 3 un sopralluogo sulla Piazza per un Reportage giornalistico, servizio trasmesso il successivo 5 Giugno sulla rete nazionale, nel programma ”Buongiorno Mattina” . Durante tale servizio e’ stata rilasciata una intervista da parte di un Rappresentante del Cdq con la quale e’ stata ancora una volta resa pubblica la situazione di grave degrado che caratterizza Piazza Capelvenere, toccando tutti gli aspetti di sicurezza, impatto sociale, decoro e gestione del patrimonio, ovviamente auspicando al piu’ presto la Rinascita di una delle 100 Piazze di Roma;

12. 27/06/2019 Si e’ svolta una Commissione Ambiente e Sicurezza alla quale hanno partecipato in presenza due Rappresentanti del Cdq. In questa occasione viene presentato dal Presidente di Commissione Francesco Vitolo, un progetto per la installazione di telecamere su stazioni e aree di pertinenza di tutto il Municipio X, ritenuti luoghi in cui dover garantire maggiore sicurezza; con grande piacere il Cdq in quella occasione ha potuto constatare che tra questi luoghi vi era anche Piazza Capelvenere in quanto posta a ridosso della Stazione della Roma Lido denominata Acilia. Ad oggi purtroppo nessun intervento di questo tipo e’ stato effettuato sulla Piazza.

13. 22/07/2019 Il Cdq ha depositato presso il Municipio X la richiesta di incontro su Piazza Capelvenere con Assessore Commercio e Attivita’ Produttive Damiano Pichi (prot. 119334) in cc Presidente Giuliana Di Pillo _obiettivo chiedere aggiornamenti sulla rimozione della Edicola vandalizzata della Piazza, purtroppo a questa richiesta il Cdq non ha ricevuto alcun riscontro.

14. 23/07/2019 il Cdq ha depositato presso il Municipio X la richiesta di incontro su Piazza Capelvenere con il Presidente Lavori pubblici Raffaele Presta (prot. 119338 ) in cc Presidente Giuliana Di Pillo _obiettivo chiedere aggiornamenti sui lavori di ristrutturazione, purtroppo a questa richiesta il Cdq non ha ricevuto alcun riscontro.

15. 25/09/2019 il Cdq ha depositato presso il Municipio X la richiesta di incontro su Piazza Capelvenere con Assessore Urbanistica e Lavori pubblici Claudio Bollini (prot. 144001) in cc Presidente Giuliana Di Pillo; obiettivo parlare dei lavori di ristrutturazione, purtroppo a questa richiesta il Cdq non ha ricevuto alcun riscontro.

16. 25/09/2019 il Cdq ha depositato presso il Municipio X la richiesta di incontro su Piazza Capelvenere con la Presidente Commissione Bilancio e Patrimonio Agnese Manuelli (prot. 144005) , in cc Presidente Giuliana Di Pillo_ obiettivo parlare degli Uffici al piano primo, dei negozi al Piano terra, del Parcheggio al piano interrato, tutti locali sfitti e danneggiati; purtroppo a questa richiesta il Cdq non ha ricevuto alcun riscontro.

17. 5/10/2019 il Cdq , come da regolamento municipale, ha inviato Comunicazione al Municipio X e ad AMA per informarli sull’ Evento di volontariato <<Insieme per il decoro>> su Piazza Capelvenere programmato per il giorno 19/10/2019 e per richiedere supporto ; attivita’ a seguito della quale emergera’ una nuova criticita’ da sistemare (vedi punto 19).

18. 14/10/2019 Il Cdq in vista dell’imminente evento di volontariato, ha rilasciato una intervista alla testata giornalistica “La Repubblica”, rubrica “La citta’ che resiste”; in tale occasione il Cdq ha continuato a denunciare lo stato di grave degrado di questo grande luogo pubblico che e’ Piazza Capelvenere e al fine di sensibilizzare cittadini ed Istituzioni ha esposto tutte le azioni messe in campo dal Cdq e ha ribadito di non aver ancora ottenuto alcun risultato concreto e tangibile. Il Cdq in tale circostanza ha rinnovato l’auspicio di una pronta presa in carico della Piazza da parte delle Istituzioni.

19. 18/10/2019 Il Cdq ha ricevuto un riscontro da parte di AMA , comunicante la negazione di ogni tipo di supporto all’evento, riconducendo tale posizione al fatto che la Piazza non fosse un’area pubblica (!) ; da fonti ufficiose il Cdq ha poi appreso che poteva trattarsi di un mancato affido della Piazza da parte dell’Amministrazione Comunale ad AMA , pertanto ha deciso di aggiungere anche questo punto alla lista di criticita’ sulle quali lavorare per fare chiarezza.

20. 19/10/2019 Il Cdq ha organizzato e svolto un intervento massiccio di volontariato sulla Piazza insieme a Retake Acilia con la partecipazione di circa 60 volontari; tale intervento e’ stato pubblicizzato dal Cdq tramite locandine nel quartiere e post sulla propria pagina Facebook con il fine di sensibilizzare Cittadini ed Istituzioni sulla importanza di questo bene comunale e contestualmente di ridonare ordine e decoro alla Piazza nonche’ per farne apprezzare la bellezza e la potenzialita’ di luogo pubblico di incontro sia per il quartiere sia per chi arriva dalla vicina Stazione di Acilia. Le spese per l’intervento sono state sostenute tutte dallo scrivente Cdq. Durante tale intervento si e’ rilevata dal vivo una situazione di gravissimo degrado totale di questo grande luogo pubblico che con grandissima fatica i volontari hanno tentato di riportare in uno stato decoroso tramite operazioni di pulizia e di ritinteggiatura . Nel piano interrato il parcheggio e’ stato trovato chiuso, la rampa di accesso con muretti danneggiati e crepe importanti, numerose scritte offensive, tante buste della spazzatura e qualche topo, l’interno del parcheggio con importanti perdite ed infiltrazioni di acqua e luci sempre accese. Su tutte le pareti della Piazza interne ed esterne sono state trovate centinaia di scritte offensive e di tags a deturpare mattoncini, travertino, vetri , serrande e porte di ascensori. Nel vialetto laterale che passa tra la Piazza e le villette con giardino adiacenti, oltre a rifiuti e tags e’ stata riscontrata la presenza di una mazza, di un martello, di un bong, di centinaia di piccole bustine trasparenti, di pozzetti a terra e sportelli dei contatori tutti gravemente danneggiati, di escrementi umani di ogni tipo; in particolare qui le serrande dei locali comunali sono state trovate corrose dalla urina e vandalizzate da numerosi tentativi di scasso. I racconti dei vicini che sono usciti da casa per unirsi ai volontari ci hanno confermato la presenza di attivita’ di piccola criminilita’ e di spaccio di droghe a tutte le ore del giorno e della notte, nonche’ hanno confermato lo stato di esasperazione di chi si trova a vivere accanto a questa Piazza e di chi, nonostante le numerose denuncie alle Autorita’ competenti, non riesce ad ottenere risposte. Infine grandi quantita’ di panni sono stati trovati a terra accanto al bidone giallo posto all’inizio di tale vialetto. Nella Piazza tra fontana, vasconi e fioriere sono stati trovati rivestimenti di travertino vandalizzati fatti a pezzi e lasciati a terra, centinaia di bottiglie di birra e addirittura una dentiera (!). Nella Piazza interna, sono state liberate le canaline di raccolta dell’acqua completamente intasate da terra fango e foglie, e’ stata spazzata la pavimentazione e sono state raccolte e messe da parte centinaia di betonelle divelte proprio ai piedi dei due pini presenti nella Piazza. E’ stata pulita l’area intorno alla Torretta ottagonale con le sue vetrate colorate, opera di pregio realizzata dall’artista Pietro D’Orazio, vandalizzate a colpi delle betonelle di cui sopra. Bonificata anche l’area intorno all’edicola vandalizzata l’anno precedente, con la porta aperta, piena di rifiuti di ogni tipo, nonche’ rimosse le vetrate spaccate in piu’ pezzi , pericolosissime, cadute a terra in un luogo di passaggio per i pedoni. Quanto sopra descritto e’ documentato da un dettagliato Reportage fotografico scattato durante l’Evento e pubblicato sulla pagina Facebook del Comitato.

21. 20/10/2019 Lo scrivente Cdq a seguito di tale evento ha provveduto ad informare la locale stazione dei Carabinieri di quanto riscontrato; in tale circostanza ha avuto conferma che i Responsabili delle forze dell’ordine erano gia’ al corrente di quanto purtroppo accade nella Piazza.

22. 27/10/2019 Il Cdq ha organizzato un secondo intervento di ripristino del decoro della Piazza con il coinvolgimento di Retake al fine di completare la rimozione di scritte da pareti e vetri gia’ iniziato in data 19/10/2019.

23. 3/11/19 Durante un Evento pubblico << Agora’ >> organizzato dal Movimento 5 Stelle presso la sala consiliare della Torretta di Piazza Capelvenere, il Cdq e’ intervenuto per segnalare le criticita’ della Piazza e ha colto l’occasione per consegnare brevi manu all’Assessore all’ambiente e alla Sicurezza Alessandro Ieva, una copia del riscontro AMA sul tema mancato affido della Piazza; in quella occasione il Cdq ha apprezzato la pronta presa in carico prospettata dall’Assessore _ dopo questo episodio purtroppo lo scrivente Cdq non ha piu’ ricevuto alcun riscontro sul tema .

24. 16/12/2019 Si e’ svolta la Commissione Lavori Pubblici durante la quale il Presidente Raffaele Presta ha presentato ufficialmente il Progetto di ristrutturazione della Piazza promettendone a breve la presentazione pubblica per raccogliere osservazioni e/o modifiche da apportare ; il Cdq ha partecipato alla Commissione in presenza tramite un suo rappresentante ed in quella sede ha sollevato qualche dubbio su alcuni aspetti non contemplati nel Progetto. In ogni caso il Cdq ha auspicato di poter presto prendere parte al successivo evento pubblico.

25. 24/12/2019 L’Edicola vandalizzata piu’ volte e’ stata definitivamente rimossa dalla Piazza, con grande gioia di tutti Cdq , Cittadini, Abitanti, Commercianti ed Amministrazione (!)

26. Dicembre 2019 Il Cdq a seguito di segnalazioni ricevute dagli abitanti della zona, ha effettuato un sopralluogo sulla Piazza e oltre al solito degrado tra rifiuti e oggetti contundenti , ha rivenuto nel solito angolo in fondo tra Via della Salvia e Vialetto laterale, residui di fuochi accesi con materiale ligneo, pesanti danni ai rivestimenti in marmo dei vicini pilastri, e sulla Piazza di fronte alla Ferramenta la strana presenza di sedie da sala di attesa da ufficio (molto probabilmente sottratti dai locali comunali del piano primo); a seguito di tale sopralluogo il Cdq ha continuato con la sua attivita’ di sensibilizzazione dei Cittadini e segnalazione alle Istituzioni, sempre piu’ convinto della necessita’ di ripristinare la presenza di un presidio dei Vigili Urbani nei locali sfitti della Piazza.

27. 17/01/2020 Il Cdq ha incontrato la Referente della Associazione di assistenza ai bambini affetti da DSA che ha vinto il Bando comunale ed un successivo ricorso legale per ottenere l’affido del locale commerciale a 2 porte posto proprio nell’angolo in fondo della Piazza tra Via della Salvia ed il Vialetto laterale. L’Associazione ha da poco effettuato un sopralluogo sulla Piazza ed e’ inorridita di fronte a tanto degrado per questo ha deciso di chiedere supporto al Cdq . E’ molto preoccupata per la situazione di grave degrado e stato di abbandono in cui versa tutta l’area assolutamente NON adatta alla delicatezza del compito loro affidato. Il Cdq in quella occasione ha confermato alla Associazione che i Progetti che ha in serbo sono assolutamente interessanti per tutti, sia per l’ampia comunita’ di famiglie con ragazzi affetti da DSA che vivono nel quartiere e che sappiamo non avere strutture di riferimento e sia per l’effetto assolutamente positivo che la presenza di una tale attivita’ potrebbe avere sulla Piazza. Il Cdq ha pertanto incoraggiato la referente della Associazione a proseguire nel suo percorso, raccontando anche tutte le attivita’ messe in campo dal Cdq e le possibili evoluzioni dei luoghi

28. Gennaio 2020 Il Cdq e’ riuscito ad organizzare un incontro con la Presidente Commissione Bilancio e Patrimonio Agnese Manuelli per renderle noto quanto riportato sopra (pt27) e per sensibilizzare tutta l’Amministrazione sulla urgenza di supportare da subito e al meglio questa prima assegnazione dei locali di Piazza Capelvenere ad Associazione per DSA . Il Cdq pertanto e’ tornato a sollecitare la messa in sicurezza della Piazza ma anche la necessita’ di accellerare il processo di affidamento di tutti gli altri locali ancora vuoti, sfitti ed inutilizzati, con l’ obiettivo di ridare al piu’ presto vita a tutta la Piazza;

29. 29/01/2020 il Cdq , visto che la Piazza continua ad essere in uno stato di degrado inaccettabile, viste le continue segnalazioni dei cittadini e dei commercianti, visto che non arrivano riscontri definitivi sul tema affido della Piazza ne’ da AMA ne’ dall’Assessore all’Ambiente e alla Sicurezza Alessandro Jeva, ha provveduto ad inviare una email ad AMA e alla Presidenza del Municipio X per sollecitare una risposta definitiva alla questione;

30. Febbraio 2020 lo scrivente Cdq e’ stato contattato da una abitante di Via della Salvia per manifestare il profondo disagio suo e dei suoi vicini, disagio causato dal problema dei parcheggi selvaggi sul marciapiede e per lo piu’ di fronte ai passi carrabili delle abitazioni, sulle strisce o in curva , in corrispondenza di Via Giovanni Leonardi e Via dei Monti di San Paolo con tanto di blocco degli autobus di linea che non hanno piu’ lo spazio per passare e paralisi del traffico mattutino con tanto di clamore di clacson, proteste e discussioni in strada. Purtroppo tante sono le persone che si recano negli uffici comunali di Piazza Capelvenere e che, in assenza di un parcheggio, (quello sotto la piazza continua ad essere chiuso ed inutilizzato) sono soliti lasciare le macchine ovunque. In quella circostanza il Cdq ha consigliato ai cittadini di continuare a chiamare i Vigili Urbani in caso di violazioni del Codice della Strada e si e’ preso in carico l’attivita’ di andare a colloquio con il Municipio X

31. 03/02/2020 Il Cdq ha incontrato l’Assessore al Turismo e alle Attivita’ produttive Damiano Pichi per presentare la tematica dei Parcheggi selvaggisu Via della Salvia a ridosso di Piazza Capelvenere ed ha avuto la piena disponibilita’ a far installare al piu’ presto sui marciapiedi di Via della Salvia delle barriere antiparcheggio in quanto, come affermato durante l’incontro, gia’ in possesso della Amministrazione _ purtroppo ad oggi il Cdq e gli abitanti di Via della Salvia non hanno ricevuto alcun riscontro e le barriere antiparcheggio non sono state piu’ installate

32. 25 Aprile 2020 In occasione della Festa della liberazione si e’ verificato l’ennesimo atto vandalico ai danni della Piazza; ignoti hanno appiccato il fuoco alla corona deposta sulla fontana centrale in onore del martire delle Fosse Ardeatine Lido Duranti e alla lapide ivi posta in sua memoria. La parete della Fontana e la lapide commemorativa sono rimaste annerite, e tale evento non ha che peggiorato lo stato di grave degrado della Piazza .

33. Aprile 2020 Il Cdq viene contattato dagli abitanti di Via della Salvia per segnalare la presenza di schiamazzi e risse su Via della Salvia ; riferiscono che da giorni hanno disagi causati da persone che vivono nei locali al piano primo all’angolo in fondo della Piazza tra Via della Salvia ed il Vialetto laterale, dovrebbero essere i senza tetto accolti anche quest’anno per Emergenza Freddo negli uffici comunali. Raccontano di persone che stendono il bucato sul balcone del Municipio, si calano dal terrazzo ed arrivano giu’ al piano terra ove, dopo aver consumato importanti quantita’ di alcool, si azzuffano sui marciapiedi di Via della Salvia proprio in prossimita’ dei giardini e degli ingressi alle abitazioni . Il Cdq invita i cittadini a continuare a segnalare alle Istituzioni e alle Forze dell’Ordine rinnovando l’impegno del Cdq a seguire tutte le vicende della Piazza affinche’ presto torni a prendere vita e, vista la situazione gia’ molto critica e vista la inadeguatezza dei locali, venga esclusa dalla lista dei luoghi i cui organizzare i prossimi centri di Emergenza freddo.

34. 6/06/2020 il Cdq , visto che sul tema affido della Piazza ad Ama dopo la nota del 18 Ottobre e successivi solleciti non erano arrivati ancora riscontri ne’ da AMA ne’ dal Municipio X ha trasmesso ad entrambe ennesimo sollecito. Pertanto ha presentato via PEC al Municipio X e via A/R ad AMA una Lettera chiedendo di ricevere una risposta entro 60 gg onde evitare di ricorrere ad una pesante escalation _ ad oggi purtroppo nessun riscontro dal Municipio X.

35. 6/06/2020 il Cdq, visto che sul tema Rinascita della Piazza, dopo la Commissione di Dicembre 2019, non non aveva avuto piu’ notizie, ha trasmesso al Municipio X una Lettera via PEC per sollecitare un riscontro (opec292.20200606104649.06314.314.2.65). Con tale missiva si richiedeva gentile riscontro entro il termine di 60 giorni onde evitare di ricorrere ad una pesante escalation; ad oggi purtroppo nessun riscontro dal Municipio X

36. 3/07/2020 Il Cdq ha appreso da post pubblicato sui social network (pagina intestata a Canale 10) una novita’ interessante per la Piazza poiche’ la Presidente Di Pillo ha consegnato al Giudice di Pace le chiavi di locali adibiti ad uffici e del parcheggio sito al seminterrato per un prossimo insediamento. A codesto CdQ non è dato sapere modalità e tempistiche di avviamento di tale attività , ma da fonti reperibili in rete e’ emerso che il primo atto del Ministero sul trasferimento dell’Ufficio del Giudice di pace a Piazza Capelvenere risale addirittura a Marzo 2017 e che sono in atto lavori per una sede del Giudice di Pace ad Ostia. Molte sono state le perplessita’ sollevate da questo post in merito alla sua attendibilita’ e alle sue finalita’ .

37. 16-30/07/2020 il Cdq, visto che sul tema affido della Piazza non erano ancora arrivati riscontri , ha avviato una campagna di contatto telefonico verso gli Uffici AMA per sollecitare una risposta;

38. 30/07/2020 Il Cdq ha finalmente ricevuto una Nota interlocutoria con la quale AMA ha confermato che Piazza Capelvenere NON e’ stata affidata ad AMA poiche’ fino a prima della nota del Cdq l’area interna alla piazza risultava privata (!) e ha confermato altresi’ di aver avviato i contatti con gli uffici del Comune preposti per stipulare un Contratto integrativo a quello fatto per Largo Capelvenere (perimetro esterno). Il CdQ ora sta seguendo questo iter con AMA, consapevole che il tema affido e’ importantissimo per garantire almeno il decoro della Piazza

39. 31/07/2020 Il Cdq ha riunito il Consiglio Direttivo e ha Deliberato di avviare un Processo di escalation qualora entro il 10 Agosto non fosse pervenuto un riscontro formale da parte del Municipio X alla ultima nota del 6/07/2020 (pt 35)
                                                                                                                                   VISTO
Che dalla analisi della cronologia sopra riportata risulta chiaro come vi sia il perdurare di una situazione di assenza di gestione degli spazi pubblici con evidenti risvolti sulle attività sociali e commerciali dei privati e con pesanti impatti sul decoro, la sicurezza, la fruibilita’ e la vivibilita’ dei luoghi interni ed esterni alla Piazza con grave disagio dei cittadini tutti ma in particolare dei commercianti che hanno le attivita’ nella piazza e di chi abita nei pressi della Piazza
Sarebbe a dire poco spiacevole se, tale perdurante situazione di mancata valorizzazione e utilizzo del bene pubblico, sofferto dall’Ente Pubblico, ma a sicuro discapito della collettività, anche causa dell'azione o dell'omissione di un soggetto che agisce per conto della pubblica amministrazione in quanto funzionario, dipendente o, comunque, inserito in un suo apparato organizzativo, potesse rappresentare un danno erariale.
lo scrivente Cdq come gia’ chiesto nella Lettera sopra citata del 6 Luglio 2020 CHIEDE nell’interesse della collettività, informazioni di dettaglio in merito a tempi e modalità per la gestione delle seguenti tematiche riguardanti Piazza Capelvenere: a. Sicurezza: Informazioni sul posizionamento di un impianto di videosorveglianza necessario a garantire la tutela del bene pubblico da atti vandalici o altre condotte illegali e per la tutela dei cittadini che desiderano vivere serenamente nella ed accanto alla Piazza nonche’ sul ripristino di un Ufficio dei Vigli Urbani presso i locali pubblici sfitti ed inutilizzati , presenza indispensabile per un Entroterra di questo tipo, che da anni ne e’ del tutto privo ; b. Parcheggio interrato: Informazioni sulla ristrutturazione e la sua riapertura al pubblico, spazio strategico per poter liberare strade e marciapiedi dai quotidiani parcheggi selvaggi e dare un valore aggiunto agli uffici del Municipio X e alle attivita’ commerciali nella e accanto alla Piazza, nonche’ ai pendolari che prendono il trenino nella vicina stazione di Acilia della linea Roma Lido ; c. Torretta: Informazioni sulla ristrutturazione e sul Bando per l’assegnazione dei locali ad Associazioni territoriali , spazi utili per offrire servizi alla collettivita’ e per generare canoni nelle casse del Comune; d. Negozi: Informazioni sul Bando per l’affido dei locali comunali oggi chiusi e abbandonati ad associazioni o attività commerciali a fronte di canoni di affitto; attualmente tanti i locali e gli uffici chiusi e sfitti sia al piano terra che al piano primo che potrebbero offire servizi ai cittadini e generare canoni per le casse del Comune ;

e. Perimetro esterno: informazioni sulla ristrutturazione e la sistemazione di marciapiedi, passaggi pedonali, aiuole, muretti, fermate dei mezzi pubblici e barriere antiparcheggio sui marciapiedi f. Appalto dei lavori: Informazioni sul Bando per affidamento dei lavori e data prevista di inizio e completamento dei lavori ristrutturazione il cui progetto e’ stato presentato nella Commissione lavori pubblici del 16 Dicembre (pt 24); g. Somma stanziata: Conferma sulla disponibilità effettiva della somma stanziata di EUR 200,000 e possibilità di utilizzo di tali fondi nel caso in cui i lavori si dovessero protrarre oltre il 2020; h. Decoro: conferma su avvenuto affido della Piazza da Comune/Municipio ad AMA per garantirne la manutenzione e la pulizia di aree pavimentate, fioriere, aree verdi ed alberature i. Centro Emergenza freddo ; conferma su individuazione di luoghi alternativi piu’ adatti ad accogliere i senza tetto e su esclusione definitiva degli uffici di Piazza Capelvenere dalla lista delle location cui far riferimento per i prossimi programmi di Emergenza Freddo PER CONCLUDERE Lo scrivente Cdq rinnova a tutte le Istituzioni in indirizzo , la richiesta di un intervento rapido e risolutivo affinché si possa intervenire con urgenza a sistemare la situazione di abbandono e degrado delle aree pubbliche, ad iniziare da una immediata presa in carico da parte di AMA delle aree e relativa bonifica dai rifiuti presenti e dall’affido di tutti i locali pubblici chiusi e sfitti. Nell’esprimere ancora una volta il rammarico del Comitato e della cittadinanza tutta nel constatare il perenne stato di degrado in cui versa questo importante e grande bene comunale, ci teniamo a rinnovare la nostra completa disponibilità nel poterci confrontare sulle questioni sopra riportate e a collaborare con le Istituzioni, il tutto sempre e solo con l’ obiettivo di restituire al quartiere una Piazza Capelvenere decorosa, pulita, ordinata come crediamo fermamente che la sede di uffici pubblici e la cittadinanza romana meritino. Rimaniamo in attesa fiduciosi di un vostro celere riscontro entro 60 giorni, nella speranza di poter evitare di dare ulteriore evidenza pubblica del protrarsi di questa spiacevole situazione, nonché nella speranza di poter evitare di sottoporre la questione all’attenzione degli organismi preposti al controllo dell’operato dell’apparato pubblico. Segue Planimetria della Piazza In calce i nostri contatti.


Cordialmente,
In rappresentanza ed a nome dei membri del Consiglio Direttivo del
Comitato Acilia Nord 2018
Il Presidente Ettore Baldi

SOSTIENI IL COMITATO!

IN ALLEGATO E' POSSIBILE SCARICARE COPIA ORIGINALE DEL DOCUMENTO

© 2022 Comitato Acilia Nord 2018. Tutti i diritti riservati. Creato da Max